Anteprima Juventus-Crotone

Anteprima Juventus-Crotone

Per la prima volta in questa stagione, la Juventus gioca di lunedì. E ospiterà il Crotone per la giornata 23/38 all’Allianz Stadium, il ritorno di serie A di una delle gare che più fecero discutere all’andata, che finì con un clamoroso 1-1. Bianconeri chiamati a una prestazione convincente e al massimo risultato, dopo le recenti e deludenti uscite in Italia ed Europa. A seguire i dettagli del match e le probabili formazioni.

Come arriva la Juventus: da due sconfitte consecutive in trasferta che hanno fatto molto discutere, quella contro il Napoli in serie A e quella contro il Porto in Champions League. I bianconeri sono apparsi prima di tutto in crisi di identità e hanno messo in mostra due prestazioni molto al di sotto delle aspettative. Mancanza di idee, di gioco, e tanta confusione in campo. Con una lista degli indisponibili ancora lunga, dovranno comunque fare risultato pieno per rilanciarsi in campionato e ritrovare il filo di un percorso che sembra essersi smarrito dopo un buon filotto di gare contro avversarie di fascia alta.

Probabile formazione Juventus: è emergenza considerate le assenze per infortunio di Cuadrado, Bonucci e Chiellini, in difesa andranno Danilo, Demiral, De Ligt e Alex Sandro, Szczesny in porta. In mezzo al campo indisponibile Arthur e squalificato Rabiot andranno per forza di cose McKennie e Bentancur (ma attenzione al giovane Fagioli che potrebbe debuttare in serie A), con Chiesa e Bernardeschi sugli esterni. Con Morata non in condizione è probabile che vedremo Kulusevski al fianco di Ronaldo.

Come arriva il Crotone: ultimo in classica, reduce da 4 sconfitte consecutive, il Crotone ha 12 punti in classifica, 3 meno del Parma e 5 meno del Cagliari, mentre il Torino nella zona salva della classifica dista ben 8 punti. Non è stato certo un buon campionato per i neopromossi, alla ricerca di punti per tentare una salvezza che sembra irraggiungibile, ma nella quale si vuole credere ancora.

Probabile formazione Crotone: Di Carmine con Ounas e Messias, per il tridente offensivo, a centrocampo Cigarini affiancato da Reca e Molina, mentre la retroguardia vedrà Djidji e Golemic centrali con Luperto adattato a laterale sinistro, e Rispoli terzino destro. In porta l’immancabile Cordaz.

Fischio d’inizio alle ore 20:45 di lunedì 22 febbraio, la partita sarà trasmessa per gli abbonati su Sky Sport Serie A e in streaming su SkyGo.