Anteprima Torino-Juventus

Anteprima Torino-Juventus

Torna la Serie dopo la sosta per le qualificazioni ai mondiali, e la Juventus affronta il Torino nel derby cittadino, dopo soli tre giorni ci sarà invece il recupero col Napoli quinto in classifica, sul quale il vantaggio è di soli 2 punti. Subito due gare insidiose per i bianconeri che non hanno certo lasciato un bel ricordo nell’ultima gara e dovranno riscattarsi.

Come arriva la Juventus: da una sconfitta clamorosa in casa contro il Benevento, dalla quale è uscita con le ossa rotte e una coda di polemiche. Oltre alla certezza di essere fuori da ogni possibilità di vittoria in Serie A dove l’Inter conduce a +10. Insomma molti dubbi e poche certezze per la Juventus che dovrà tentare di fare il meglio con quello che ha a disposizione.

Probabile formazione Juventus: ancora non chiaro se Szczesny è positivo dopo il focolaio Covid che ha interessato la Polonia, in quel caso toccherebbe a Pinsoglio data la squalifica di Buffon. Positivi invece lo sono di certo Bonucci e Demiral, quindi in difesa andranno Cuadrado, De Ligt, Alex Sandro e Danilo, uno dei due brasiliani farà il centrale. A centrocampo Rabiot e Bentancur (Arthur non è al meglio), con Chiesa e Kulusevski sugli esterni. In attacco Ronaldo e Morata, Dybala torna disponibile in panchina.

Come arriva il Torino: tre sconfitte e due vittorie nelle ultime cinque gare, 23 punti in classica, quartultimo a una sola lunghezza dal Cagliari e quattro dal Parma. Annata nera per i granata, che lottano per la salvezza punto su punto e saranno sicuramente decisi a vendere cara la pelle allo Stadio Olimpico Grande Torino.

Probabile formazione Torino: consueto 3-5-2 per i granata, con Sanabria favorito su Zaza per far coppia in attacco con Belotti. In mediana giocheranno l’ex Mandragora con Rincon e Lukic, mentre Vojvoda e Ansaldi agiranno sulle corsie esterne. In difesa torna a disposizione Nkoulou ma solo in panchina probabilmente, l tre titolari dovrebbero essere a Izzo, Bremer e Buongiorno, favorito su Rodriguez.

Fischio d’inizio alle 18:00 di sabato 3 aprile, vigilia di Pasqua, la partita sarà trasmessa su Dazn e sul canale satellitare Dazn 1 per gli abbinati di Sky che hanno aderito all’offerta Sky-Dazn.