Anteprima Juventus-Napoli

Anteprima Juventus-Napoli

È finalmente giunta (pare) l’ora del recupero del famigerato Juve-Napoli del girone d’andata. Le polemiche legate a questa gara hanno tenuto banco sui media per mesi, e la sentenza del Coni ha di fatto costituito un precedente che è diventato scuola, mandando il protocollo a farsi benedire. Al momento la Juventus conta 3 positivi al Covid, quindi dovranno pronunciarsi le Asl anche stavolta, ma pare si giochi, nonostante all’epoca l’Asl di Napoli valutò come rischio focolaio i 2 positivi del Napoli. Vediamo dunque i dettagli del match e le probabili formazioni.

Come arriva la Juventus: peggio di così era difficile, in forte crisi dopo la sconfitta in casa contro il Benevento e il pareggio del derby, con i rumors sull’esonero di Pirlo in caso di sconfitta. Una Juventus che pare sprofondata nel caos ma che ha ancora un obiettivo fondamentale per la stagione che è il quarto posto. E in tale ottica lo scontro col Napoli è un vero e proprio spareggio, essendo le due squadre a pari punti in classifica.

Probabile formazione Juventus: indisponibili Bonucci, Demiral e Bernardeschi, la difesa è obbligata con Chiellini e de Ligt in mezzo, Danilo e Sandro sugli esterni con il possibile avanzamento di Cuadrado a centrocampo. Dall’altro lato Chiesa, in mezzo Rabiot e Bentancur. In attacco Morata e Ronaldo, coi tre della festa che giocheranno al massimo uno spezzone.

Come arriva il Napoli: bene, da quattro vittorie consecutive e un pareggio nelle ultime cinque gare. È vero che ha preso 3 gol dal Crotone nell’ultima giornata, ma fondamentalmente Gattuso ha trovato una quadra e i suoi ragazzi sono usciti da quel periodo di crisi che li ha colpiti tempo addietro. In piena corsa per il posto in Champions, faranno la gara della vita contro la Juventus.

Probabile formazione Napoli: unico dubbio di Rino Gattuso riguarda le condizioni di Ospina e Demme, in caso sono pronti Meret e Bakayoko. In difesa Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj, a centrocampo Fabian Ruiz, Demme, Lozano e il ritrovato Zielinski, mentre in attacco Mertens agirà al fianco di Insigne.

Fischio d’inizio alle 18:45 di mercoledì 7 aprile, la partita sarà trasmessa per gli abbonati su Sky Sport Serie A.

Aggiorneremo l'articolo in tempo reale su eventuali interventi dell'Asl di Torino.