Le pagelle di Empoli-Juventus

Le pagelle di Empoli-Juventus

Szczesny 5: rischia con i piedi a più riprese, nulla può sul primo goal, sul secondo va giù come un sacco di patate.

Danilo 5.5: inizia quasi col botto: colpo di testa al 4′ su corner in area avversaria. Prosegue abbastanza distratto, va a vuoto più di una volta.

Bonucci 5.5: salva al 20′ un goal fatto. Al 23′ si incarta sul rilancio e mette il polacco in difficoltà. Partecipa al fattaccio del primo goal. Quasi gli riesce un miracolo deviando sulla traversa prima del secondo goal dell’Empoli. 

De Ligt 6.5: insostituibile e indistruttibile, gli si gira la caviglia e ritorna in campo.

Pellegrini 4.5: il primo goal subìto è un pasticcio collettivo, ma lui innesca la serie di errori. Ci riprova al 42′ con uno stop di petto quasi sfruttato dagli empolesi. Dà sempre l’impressione di creare pericoli e sbaglia anche i passaggi più facili.

Arthur 6.5: cresce coi minuti, recupera la palla che dà l’avvio al contropiede del secondo goal. Trottola che è un piacere coprendo le voragini lasciate dai compagni distratti. Al 76′ prova anche il goal ma per quello bisogna sperare in un aiuto dall’alto.

Zakaria 5: recupera una palla al 6′ e parte il contropiede, ma non finisce come al debutto. Al 24′ spara altissimo ( 37′ pt Locatelli 5: non mi sono accorto del suo ingresso in campo, al 55′ colpo di testa in area alto, poco altro).

Rabiot 6.5: più presente dei suoi compagni di reparto soprattuto in copertura, ma rischia il rigore ancora una volta. Gran bel cross per Kean. Ci prova di testa, ma il goal è un mirage.

Kean 6: invisibile fino alla marcatura, invisibile dopo, bel goal però (17′ st Morata 5: litiga col pallone come al solito quando non c’è).

Cuadrado 5: prova a segnare su calcio d’angolo al 7′. L’ assist per Vlahovic è un lampo di luce nel buio della sua partita fino a quel momento. Riprova il terno al lotto sempre su calcio d’angolo al 51′. Al 53′ spreca un contropiede e passa la palla all’Empoli che contrattacca. Amnesie non da lui. Non salta mai l’uomo.

Vlahovic 7.5: primo tiro al 17′, fuori di pochissimo. Magia in area con trucco che incanta tutta la difesa toscana. Secondo goal altrettanto magico, in questa occasione sembra avere una calamita nel piede. Fenomeno.

Allegri 5: non è certo colpa sua se prendiamo due goal da polli, ma la squadra è molle e non difende secondo quelli che dovrebbero essere i suoi canoni. Quelli dell’Empoli hanno la voglia dei giovani, i nostri sono giovani-vecchi? Fisicamente non brillanti eppure marzo è alle porte, infortuni muscolari a raffica. Una follia affidarsi a Folletti.