Anteprima Juventus-Villareal

Anteprima Juventus-Villareal

Ed eccoci giunti a una partita chiave della stagione, il ritorno con il Villareal in Champions League. Partita dalle implicazioni importanti soprattutto in chiave psicologica, ma non solo. Dentro o fuori, dopo il pari per 1-1 dell’andata la Juventus ha un solo modo per passare il turno: vincere.

Gli spagnoli hanno perso una sola delle ultime otto partite disputate e arrivano da una vittoria per 1-0 contro il Celta Vigo. Anche la Juventus però viene da una lunga striscia positiva, non perde una partita [nei 90 minuti] da quasi quattro mesi e domenica ha battuto la Sampdoria per 3-1 in trasferta al Marassi.

Allegri recupera Dybala e Chiellini che andranno in panchina,  non ci sarà invece Alex Sandro per un risentimento al polpaccio. Probabile 4-4-2, ma c’è la possibilità di rivedere il tridente col 4-3-3 , con Cuadrado che può agire sia da esterno di centrocampo che da ala, a seconda del modulo.

De Sciglio favorito su Pellegrini per il ruolo di terzino sinistro. In attacco torna Vlahović dal 1′ con Morata, autore di tre gol nelle ultime due partite. Qualche novità per Emery, che rispetto alla formazione dell’andata schiererà Aurier sulla fascia destra e Trigueros a centrocampo.

Alberto Moreno è indisponibile [infortunio al legamento crociato], recuperati Raul Albiol e Gerard Moreno, il primo sarà titolare mentre il secondo partirà dalla panchina. La probabile formazione Juventus sarà quindi con Szczesny in porta, Danilo, de Ligt, Rugani e De Sciglio in difesa. Cuadrado, Locatelli, Arthur e Rabiot a centrocampo con Vlahović e Morata in attacco.

La probabile fonazione Villareal vedrà Rulli tra i pali, Aurier, Albiol, Pau Torres e Pedraza in difesa. Chukwueze, Parejo, Capoue e Trigueros in mezzo al campo, Lo Celso e Danjuma in attacco. La partita si giocherà alle ore 21:00 di mercoledì 16 marzo e sarà visibile in esclusiva per gli abbonati su Prime Video.