Le pagelle di Juventus-Lazio

Le pagelle di Juventus-Lazio

Perin 6: concentrato, si immola su un avversario, nulla può sui goal.

Cuadrado 4: va a farfalle su Zaccagni, fornisce l’assist per Morata. Imperdonabile sull’ultimo contropiede, si passa dal potenziale 3-1 al 2-2.

Chiellini 9: alla grandissima carriera (17′ pt De Ligt 5.5: incerto come nelle ultime gare).

Bonucci 4.5: due lanci millimetrici nei primi dieci minuti. Pessimo finale di partita, palle perse a raffica, errori da principiante.

A.Sandro 4: solito fallaccio al 13′, la Lazio passa facile dalla sua parte, bel goal.

Miretti 6: solido e preciso. Di solito tre indizi fanno una prova e la prova è che questo giocatore ha un futuro. Cala nella ripresa.

Locatelli 6: qualche bel lancio, gioca a calcio (16′ st Ake 5.5: dà il via a un contropiede promettente, tende a strafare).

Bernardeschi 7: tiro a giro all’11′  fuori di poco, salva al 90′ un goal. Sempre nel vivo del gioco, non lo butti giù, galoppa per guadagnare la riconferma, ma forse è tardi.

Morata 7.5: cross perfetto per Vlahovic, sembrava aver perso il momento del goal, ma invece ci riesce lo stesso (16′ st Pellegrini 5: tiene in gioco Milinkovic).

Dybala 7.5: alla carriera bianconera (33′ st Palumbo sv: il Puyol bianconero debutta in serie A).

Vlahovic 6.5: pasticcia con il pallone al 6′ e perde l’occasione, colpo di testa in tuffo e goal (16′ st Kean 5.5: girata fuori di poco al 69’ e poco altro).

Allegri 5: solita confusione coi cambi. Qualcuno era già in vacanza e forse anche lui.