Le pagelle di Maccabi Haifa-Juventus

Le pagelle di  Maccabi Haifa-Juventus

Szczesny 3: parata d’istinto al 3′, sacco di patate al 6′, sul secondo goal ci mette la mano, ma arriva in ritardo.

Danilo 5: encomiabile l’impegno, ma coi cross non ci siamo ( 23′ st Kean 5.5: entra deciso, ma poi si spegne).

Rugani 4: anticipato sul colpo di testa del primo goal, anticipato di nuovo al 6′, poi colpo di testa al 53′ ben indirizzato, ma parato dal portiere avversario.

Bonucci 5: tenta di tenere la barca a galla, affoga con gli altri.

Alex Sandro 5: sul secondo goal va a farfalle (29′ st Soule: sv).

McKennie 3: un incubo (1′ st Kostic 5: anche lui parte bene, poi si spegne).

Paredes 3: pessimo (1′ st Locatelli 5: alla ricerca di se stesso).

Rabiot 5.5: ci prova, tiene duro, ma poi ammaina la bandiera.

Cuadrado 5.5 : il Panita ci mette l’orgoglio, tiro all’80′ insidioso.

Vlahovic 5: colpo di testa al 45′, colpo di testa al 60′ sempre in combinazione con Cuadrado. 

Di Maria 4: si infortuna dopo 20′ minuti in cui c’è poco da ricordare ( Milik 4: mangiatoia al 45′, nullo nel secondo tempo fino al tiro al 81′ diretto al portiere).

Allegri 1: uno ex allenatore. Formazione sbagliata, giocatori spaventati, fallimento epocale.